Paradoxa, ANNO I – Numero 2 – Aprile/Giugno 2007

Erotica
Saggi di passione per la società

a cura di Vittorio Mathieu

D’Agostino ribalta la tendenza a concepire l’amore come un di più, necessario a completare la giustizia e a evitare che il summum ius divenga summa iniuria. Al contrario, l’amore è anteriore alla giustizia, la fonda e la sostiene. Zamagni fa qualcosa di analogo con l’economia: l’amore non serve a correggere il mercato e ad attenuarne la crudeltà, ma è il fondamento su cui il mercato può prosperare. Paoletti segue il filo dell’intreccio inestricabile tra i sentimenti e la temporalità. Aluffi Beck-Peccoz legge la questione nel Corano: l’amore viene da Dio e spesso è accostato all’amore per la donna; esige giustizia tra le mogli, quando siano «due o tre o quattro». Baharier, destreggiandosi nel labirinto del Talmud, vi trova il precetto: «Amerai per il tuo prossimo ciò che ami per te». Guerri e Veneto parlano dell’amore genitoriale, da loro vissuto di recente, e affrontano seriamente il pessimismo di Schopenhauer sull’opportunità di fare figli, un pessimismo su cui anche il saggio di Mathieu attira l’attenzione. Cotta affronta l’inattualità dell’amore autentico, e Belardinelli s’interroga sulle possibilità dell’amore nel postmoderno. Questi i contenuti del secondo fascicolo di «Paradoxa» ricostruiti nell’Editoriale dal Curatore, il quale torna anche sull’istanza che innerva la rivista, sin nel titolo. «Paradoxa» è ciò che va contro l’aspettativa, capacità di sfida e ironia, perché troppo spesso si trascura oggi il nesso tra condizioni e condizionato, princìpi e conseguenze, dimenticando la nostra condizione creaturale. E l’istanza, complessa, s’ incarna esemplarmente in questo numero, in cui il paradosso sfiora l’eterodosso. Il risultato è un sovvertimento della distinzione eros-agape richiamata nell’enciclica Deus Caritas est, una messa in luce del tratto positivo dell’eros come ciò che, per quanto spesso soggetto a deviazioni e degradazioni, rappresenta l’imprescindibile collante dell’umanità.


Indice:
Download paradoxa-2007-2-erotica_indice

I commenti sono chiusi