Laura Paoletti
insegna Storia della Filosofia italiana presso l’Università di Roma Tre. Segretario Generale della Fondazione Internazionale Nova Spes, ne è membro fondatore. Dirige il trimestrale di cultura  Paradoxa.

I suoi interessi, muovendo dall' "être incarné" marceliano fino agli approdi di riflessione della corrente filosofica dell’"ermeneutica", si orientano nell'orizzonte dei problemi antropologici. Il quadro teorico di filosofia esistenziale dell'"uomo concreto" si è progressivamente coniugato con l’attenzione “extrafilosofica” ai modi in cui il soggetto riflettente si incarna nel mondo della vita e delle sue diverse sfere di senso. Le questioni più specificamente messe a tema sono: conflitto/identità, laicità, religione/spazio pubblico.

Tra le sue pubblicazioni:

  • Coscienza della crisi. Prospettive dell’esistenzialismo problematico, Bulzoni, Roma 1980
  • Ermeneutica delle condizioni umane, Ed.Nova Spes, Roma 1990 pp. 222
  • Dall'esistenzialismo all'ermeneutica, in AA.VV, Trascendente, Trascendentale, Esperienza, Archivio di filosofia, anno LXIII, N.1-3, pp.5, Cedam, Padova 1995.
  • L'interpretazione dei fatti storici come rapporto interpersonale, pp.13 in “Filosofia”, Terza serie, Mursia, Torino 1997
  • Per una carta dei fondamentali valori umani, A.A.V.V, Ed. Nova Spes, Roma 1993 (edizione italiana ed inglese).
  • Il problema della fedeltà ermeneutica. Nell'arte, nel diritto e nella cura dell'anima, a cura di V. Mathieu e L. Paoletti, Bulzoni, Roma 1998
  • Uomo e tempo. Saggio di antropologia filosofica, Bulzoni, Roma 2000
  • L'Identità in conflitto dell'Europa. Cristianesimo laicità lacismo, a cura di L. Paoletti, il Mulino, Bologna 2005 
  • Laicità e interpretazione, Rivista di cultura Politica, Innovazioni, III, Roma, ottobre 2005
  • Tempo e sentimenti, Paradoxa, I, n. 2, Roma 2007
  • La misura dell'immateriale. Appunti per un progetto di ricerca, Paradoxa, III, n. 3, Roma 2009

« Back