• L. PAOLETTI, Unità della Persona, Roma 1983, pp.68


    Di contro all'angustia di orizzonti che mortificano la Unità della Personacomplessità dell'uomo, la tematica della persona si ripropone come risposta all'esigenza di ricomposizione espressa dall'attuale squilibrio. L'unità si presenta pertanto come principio unificante e, in alternativa al monismo riduttivo e al dualismo dissociante, come struttura ontologica della persona.


« Back