Vittorio Emanuele Parsi

(Torino, 1961) è professore ordinario di Relazioni Internazionali nella facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Dal 2002 è professore a contratto nella Facoltà di Economia dell'Università della Svizzera Italiana di Lugano (USI). E' direttore di ASERI (2012) e program director del Master in Economia e Politiche Internazionali (MEPIN), una joint venture tra l'Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) e l'USI (2004) ed è Direttore scientifico del programma di Executive Education di ASERI (2011).  

 

Fa parte del Gruppo di Riflessione e Indirizzo Strategico del Ministero degli Affari Esteri e della Commissione di Studio sul Fenomeno della Radicalizzazione ed Estremismo Jiahdista presso il Governo Italiano.

E' membro dell’Advisory Board di LSE IDEAS (Center for Diplomacy and Strategy at the London School of Economics).

E' socio fondatore delle Società per lo Studio della Diffusione della Democrazia (SSDD) http://www.cires.eu

E' socio della Società Italiana di Scienza Politica (SISP) e Chair dello Standing Group in Relazioni Internazionali (SGRI) della SISP (2013).

E' membro dell’International Advisory Board CITCEM (Centro de Investigacao Transdiciplinar “Cultura, Espaco, e Memoria” (Universidade do Porto/Univerisdade do Minho).

Insegna presso la Scuola di Formazione della Presidenza del Consiglio.

E' editorialista di "Avvenire" e "Panorama".

I suoi campi di ricerca sono: le relazioni transatlantiche, la sicurezza in Medio Oriente, i cambiamenti strutturali del sistema politico internazionale,il rapporto tra demoazia e mercato.


« Back