Fondazione - Persone


Sergio Belardinelli

(Sassoferrato 1952) è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali nella Facoltà di Scienze Politiche “Roberto Ruffilli” dell’Università di Bologna, Sede di Forlì.
Laureato in Filosofia nel 1975 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Perugia, dal  febbraio 1979 al novembre 1980 è stato borsista della “Alexander von Humboldt Stiftung” presso il “Geschwister Scholl Institut  fuer politiche Wissenschaft” dell’Università di Monaco di Baviera.
Ha insegnato in diverse Università straniere.
Dal 2002 al 2006 ha fatto parte del “Comitato Nazionale di Bioetica”.
E’ autore di un centinaio di articoli, pubblicati in riviste e volumi collettanei italiani e stranieri.

Tra le sue pubblicazioni:

  • Il progetto incompiuto. Agire comunicativo e complessità sociale, Franco Angeli, Milano 1996;
  • La comunità liberale. La libertà, il bene comune e la religione nelle società complesse, Studium, Roma 1999;
  • La normalità e l’eccezione. Il ritorno della natura nella cultura contemporanea, Rubbettino, Soveria Mannelli 2002;
  • Contro la paura. L’Occidente, le radici cristiane e la sfida del relativismo, Liberal, Roma 2005; Kirche und Erziehung in Europa (insieme a Karl Ballestrem e Thomas Cornides), VS Verlag, Wiesbaden 2005;
  • Bioetica tra natura e cultura, Cantagalli, Siena 2007.
« back