Iniziative 2010 - 2000
CONFLITTO E VITA
  • Identità e fecondazione eterologa
    Roma, 31 maggio 2005 Sala delle Colonne - Palazzo Marini - Via Poli, 19
  • » PROGRAMMA » ATTI

    Quando il bambino era bambino,
    era l’epoca di queste domande:
    perché io sono io e perché non sono te?
    Perché sono qui e perché non sono là?
    Quando comincia il tempo e dove finisce lo spazio?
    P. Handke

    Le questioni di bioetica chiamano in causa sempre domande fondamentali. Suscitano confronti che, specie se affrontati sulla scorta delle urgenze dell’attualità, costringono posizioni e toni ad inasprirsi e rischiano di assumere il carattere di scontri meramente distruttivi. Nella convinzione che questo non sia l’unico esito possibile di un conflitto di opinioni, la Fondazione Nova Spes si propone di avviare, con questo incontro, una serie di iniziative che offrano a voci autorevoli, di competenze e orientamenti diversi, lo spazio per una riflessione serena e rigorosa.
    Il tema della fecondazione eterologa, pur dando luogo, rispetto ad altri, a contrapposizioni meno nette, nasconde risvolti estremamente delicati, che investono l’identità personale e collettiva: come si definisce l’identità di colui che viene al mondo, rispetto a quella di coloro che lo mettono al mondo? Come dirimere i casi in cui i rispettivi diritti sembrano entrare in conflitto? In che termini si può parlare di un diritto all’identità? E qual è l’identità – ammesso che sia una, e che abbia tratti ben marcati – della coppia?
    Solo facendosi carico, senza riduzionismi, della complessità cui rimandano questi interrogativi, che costringono a muoversi sul crinale tra natura e cultura, si può tentare un pensiero rispettoso dell’uomo e della sua identità. E tale identità, fin dai primi momenti della sua formazione, è spesso anzitutto questione di domande, piuttosto che di risposte.

    Laura PAOLETTI, Segretario Generale Fondazione Nova Spes


    Inizio lavori ore 17,00

    Modera l'incontro
    Stefano SEMPLICI, Etica sociale

    Interventi di:

    Francesco D'AGOSTINO, Filosofia del diritto

    Sebastiano MAFFETTONE, Filosofia politica

    Claudia MANCINA, Etica dei diritti

    Pietro SCOPPOLA, Storia contemporanea

« Back